Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Kansas
The Absence of Presence
Demo

Northern Crown
In a Pallid Shadow
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

11/08/20
SEASON OF DREAMS
My Shelter

12/08/20
WITHIN DESTRUCTION
Yōkai

14/08/20
HALESTORM
Reimagined

14/08/20
WARKINGS
Revenge

14/08/20
ROBBY KRIEGER
The Ritual Begins at Sundown

14/08/20
INGESTED
Where Only Gods May Tread

14/08/20
NUG
Alter Ego

14/08/20
KAMELOT
I Am The Empire - Live From The 013

14/08/20
CHASTAIN
For Those Who Dare – 30th Anniversary Edition

14/08/20
PRIMITIVE MAN
Immersion

CONCERTI

09/08/20
SUMMER METAL 2020
LONCA DI CODROIPO (UD)

11/08/20
BAD RELIGION
FESTIVAL DI RADIO ONDA D'URTO - BRESCIA

12/08/20
BAD RELIGION (SOSPESO)
FESTIVAL DI MAJANO - MAJANO (UD)

19/08/20
PALAYE ROYALE
CIRCOLO MAGNOLIA - SEGRATE (MI)

26/08/20
GRAHAM BONNET & ALCATRAZZ + GIRLSCHOOL + ASOMVEL
FESTA BIKERS - COLOGNO AL SERIO (BG)

27/08/20
WOLFMOTHER + HARDCORE SUPERSTAR (SOSPESO)
PIAZZA DUOMO - PRATO

04/09/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA (SALA SINOPOLI) - ROMA

05/09/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
2DAYS PROG - VERUNO (NO)

06/09/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
POLITEAMA GENOVESE - GENOVA

10/09/20
THE HOLLYWOOD VAMPIRES
MEDIOLANUM FORUM - ASSAGO (MI)

Crystal Eyes - Dead City Dreaming
( 2089 letture )
Un tuffo di pancia nel bel mezzo degli anni 80. Questo è in estrema sintesi ciò che si può dire di “Dead City Dreaming” degli svedesi Crystal Eyes. La band capitanata dal chitarrista-compositore Mikael Dahl giunge a questo quinto album dopo una serie di lavori che non erano riusciti a lasciare il segno ,relegandoli pertanto nell’anonimato. DCD rappresenta un punto di svolta nella carriera dei Nordici, oltre all’immissione in ruolo di un nuovo singer, (Nico Adamsen), finalmente in grado assecondare in maniera pulita ed espressiva le composizioni di Dahl, si deve registrare un maggiore dispiego di mezzi da parte della casa discografica, e di conseguenza un sound più definito del solito. Come detto l’album è un piacevole salto all’indietro nel tempo, fatto di cavalcate semplici e coinvolgenti, di soli sovrapposti ed armonizzati, di linee vocali pulite e precise, e solo alcune differenze nel modo di registrare tradiscono la contemporaneità di una realizzazione che, per il resto, potrebbe tranquillamente essere dichiarato come edito nel 1985. D’altro canto le influenze dichiarate dai vari membri della band parlano chiaro: Dio, Judas, Iron, Helloween, Savatage, Deep Purple e via via tutti i più importanti gruppi di quella fantastica decade, e tutti si fanno sentire tra i solchi di questo “Dead City Dreaming”. Rimane implicito da quanto sopra che sicuramente questo non è un CD destinato a passare alla storia , ancorato com’è a soluzioni in buona parte superate dal tempo, ma sarà che con questi suoni io ci sono cresciuto e non riesco a rassegnarmi al fatto che facciano parte del passato, sarà che più o meno tutte le composizioni contengono qualche spunto piacevole pur non raggiungendo mai vertici di eccellenza, ma a me tutto sommato piace. Anche la raccomandazione contenuta nel foglio che accompagna il CD, che recita testualmente: “Questo album vivrà una lunga e prosperosa vita in una collezione di dischi contenente Judas Priest, Black Sabbath anni 80, Iron Maiden e Accept”, dovrebbe illuminarvi circa i contenuti delle dieci tracce su di esso incise . Piacevole la cover ispirata ai racconti di Lovecraft, ed in particolare presumo, ai Grandi Antichi dormienti di Cthulhu. Potrebbe essere un piacevole ritorno a casa per chi negli 80 c’era, ed una piccola enciclopedia a disposizione dei curiosi per chi invece all’epoca era troppo piccolo o addirittura non era ancora nato.


VOTO RECENSORE
68
VOTO LETTORI
26.78 su 28 voti [ VOTA]
INFORMAZIONI
2006
Heavy Fidelity
Heavy
Tracklist
Dead City Dreaming
Into The Light
The Narrow Mind
Wall Of Stars
Battlefield
The Quest Remains
Dawn Dancer
Roads Of Loneliness
Temple Of Immortal Shame
The Halls Of Valhalla
Line Up
Nico Adamsen Vocals
Mikael Dahl Guitars
Niclas Karlsson Guitars
Claes Wikander Bass
Stefan Svantesson Drums
 
RECENSIONI
55
ARTICOLI
27/12/06
Intervista
CRYSTAL EYES
Parla Mikael Dahl
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]