IN EVIDENZA
Album

Lucifer
Lucifer V
Autoprodotti

King Gizzard and The Lizard Wizard
PetroDragonic Apocalypse
CERCA
RICERCA RECENSIONI
PER GENERE
PER ANNO
PER FASCIA DI VOTO
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

08/03/24
TURBULENCE
Binary Dream

08/03/24
ALTERIUM
Of War and Flames

08/03/24
KIM GORDON
The Collective

08/03/24
SLIMEFORD
Chytridiomycosis Relinquished

08/03/24
EXHORDER
Defectum Omnium

08/03/24
GOST
Prophecy

08/03/24
WADE BLACK`S ASTRONOMICA
The Awakening

08/03/24
ASTRONOMICA
The Awakening

08/03/24
PANTHEIST
Kings Must Die

08/03/24
MERRIMACK
Of Grace and Gravity

CONCERTI

04/03/24
SHAWN JAMES
LOCOMOTIV CLUB, VIA SEBASTIANO SERLIO 25/2 - BOLOGNA

04/03/24
ADAM BOMB + I GLAM?AM!
TEPEPA, VIA GORIZIA 2 - SACILE (PN)

05/03/24
IDLES
ALCATRAZ - MILANO

05/03/24
AVATAR
SANTERIA TOSCANA 31 VIALE TOSCANA, 31 - MILANO

06/03/24
ADAM BOMB + I GLAM?AM!
BLAH BLAH, VIA PO 21 - TORINO

06/03/24
PSYCHEDELIC PORN CRUMPETS
SANTERIA TOSCANA 31, VIALE TOSCANA, 31 - MILANO

07/03/24
CRYPTOPSY + ATHEIST
ALCHEMICA MUSIC CLUB, VIA DEI LAPIDARI 8/B - BOLOGNA

07/03/24
THE PINEAPPLE THIEF
ALCATRAZ VIA VALTELLINA, 25 - MILANO

07/03/24
N*O*Y*S*E
REVEL, VIA ROGGIA VIGNOLA 9 - TREVIGLIO (BG)

08/03/24
CRYPTOPSY + ATHEIST
Revolver, San Donà di Piave (Venezia)

Nanowar Of Steel - Into Gay Pride Ride
( 9711 letture )
LAMENTO CRITICO
Inizio a scrivere questa recensione, e sono praticamente in preda al panico. Come si recensisce un disco di metal demenziale? Da dove parto? Come finisco il pezzo? Cosa ci metto in mezzo? Vale la pena parlare dei testi? Delle musiche? Della produzione? Nel caso specifico, penso proprio di no. Perchè i Nanowar non sono una normale band di metal demenziale: i Nanowar sono probabilmente La band di metal demenziale! Ed Into Gay Pride Ride ne è l'assoluta, brillante conferma, mettendosi nella posizione di essere apprezzato da chiunque non sia troppo bacchettone per farsi quattro risate innanzi a titoli come Lamento Erotico, Stormlord Of Power e Metropolis PT. 3 - The Legacy: perchè oltre a trattarsi di un disco divertentissimo dal punto di vista dei testi, Into Gay Pride Ride è composto, arrangiato, suonato e registrato in maniera assolutamente professionale. Detto in poche parole: i Nanowar sono una band con le palle.
Vediamone insieme il perchè.

VOGLIO ANDARE A VIVERE NELLA FORES(H)TA
Abbiamo sedici brani, di cui cinque sono funzionali solo a far ridere l'ascoltatore ed undici in cui i Nanowar prendono tutte le loro conoscenze in ambito rock e metal, evidenziando spessissimo i clichè testuali e musicali della nostra amata musica, come ben espresso dal divertentissimo primo paragrafo di Look At Two Reels, cantato a mo' di filastrocca:

Sit down all you little children
Listen well to me
I'll tell you of Blind Guardian,
Dragonforce and Rhapsody

To listen to their songs
You need to know a lot of things
And read at least seventy times
The "Lord Of The Rings"


Tra tutti, i pezzi che più mi hanno divertito e colpito sono Forest Of Magnaccions e Lamento Erotico: la prima per la grande capacità autoironica (e per l'apparizione speciale di Piero Pelù, lo confesso!), la seconda per il bellissimo svolgimento della storyline, unita ad un arrangiamento da paura che non solo punta ai Rhapsody, ma per alcuni versi ci si avvicina anche qualitativamente... Notevole anche Odino & Valhalla (anche se i fan di Morricone e dei Pink Floyd potrebbero avere qualcosa da obiettare) e sorprendente Rap-Sody, che è la versione rappata della celeberrima Emerald Sword, lievemente adattata per l'occasione anche nei testi.

Ora, chi non ha ancora ascoltato questa perla di metallo demenziale potrebbe lecitamente chiedersi: ma questi come si permettono di schernire dei gruppi che, nel bene e nel male, hanno delle capacità musicali al di sopra della media? Con che coraggio prendono in giro i Rhapsody o i Manowar? Ebbene, lasciatevelo dire... i Nanowar lo fanno perchè se lo possono permettere. Certo, le voci di Potowotominimak e Mr. Baffo non sono neanche paragonabili a quella di un Fabio Lione, ma diamine se "i ragazzi" ci sanno fare... i due infatti possiedono una capacità di variazione timbrica da far spavento, ed un'elasticità vocale impressionante. Non so quale di loro si impegni principalmente nel cantato del disco, ma a prescindere da questa nozione il lavoro svolto è eccezionale; lo stesso si può dire del chitarrista Mohammed Abdul: anche lui, non è che sia un David Gilmour o un Luca Turilli, ma la sua prestazione su Into Gay Pride Ride è inattaccabile. Non mi dilungherò oltre congratulandomi anche con il batterista Uinona Raider ed il bassista Gatto Panceri 666, tanto ormai penso che sia chiaro il mio pensiero a proposito... tuttavia, meritano i miei complimenti i fonici del Temple Of Noise e degli Storx Studios, perchè oggi come oggi è rarissimo sentire delle buone produzioni analogiche.

NON E' UN DISCO PER POSERS
Si sarà capito che ho amato alla follia Into Gay Pride Ride: l'ascolto (e possibilmente l'acquisto, anche se so che la band ha reso l'album scaricabile gratuitamente presso il loro sito ufficiale) è consigliato a tutti coloro che non si prendono troppo sul serio, e che desiderino ascoltare qualcosa di divertente e contemporaneamente di grande qualità. Nell'ambito della valutazione numerica del disco ho tenuto in considerazione la qualità delle composizioni e degli arrangiamenti dei brani, la composizione della tracklist, la qualità dell'esecuzione e della produzione e, naturalmente, la cosa più importante... il grado di divertimento che questo platter riesce a procurarmi. Vivissimi complimenti, Nanowar: colpito e affondato!



VOTO RECENSORE
88
VOTO LETTORI
70.53 su 89 voti [ VOTA]
Stagger Lee
Giovedì 23 Dicembre 2021, 17.45.57
25
Io non li ho visti live e non ho intenzione. Per il resto quoto il posto #24 in toto.
LAMBRUSCORE
Giovedì 23 Dicembre 2021, 17.37.05
24
Visti live , sanno suonare, certo che un loro disco non lo vorrei neanche gratis, non mi fanno ridere, così come non mi fanno ridere Elio e le storie tese e tutti i gruppi che fanno rock / metal demenziale ma fanno ridere 2 bimbi, mo per piaser, mo basta.....
IlSeraf
Martedì 22 Agosto 2017, 21.39.52
23
Io comunque sto aspettando le recensioni dei dischi deGli Atroci
Radamanthis
Domenica 8 Marzo 2015, 20.17.54
22
Grandissima band e grandissimo disco. L'ultimo è straordinario: demenza metal allo stato puro! Ottimi! Voto 90
AXEOFSTEEL
Lunedì 26 Maggio 2014, 23.12.15
21
credo sia uno dei migliori album di metal demenziale. e nell'ambito del metal demenziale direi che 88 è un giusto voto.
Delirious Nomad
Mercoledì 24 Ottobre 2012, 15.41.12
20
@fabio II : in realtà il figlio di galliani ha una " " " " " " " " " " "band" " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " metal" " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " " , e questi son bravi davvero!
fabio II
Mercoledì 24 Ottobre 2012, 14.30.33
19
Beh questi voglio sentiermeli prima o poi; visto che il figlio di Galliani ha una band metal, qui, dal nome, potrebbe esserci il figlio di Berlusconi
Kirves
Mercoledì 24 Ottobre 2012, 14.11.01
18
Ma nella canzone Nanowar c'è anche Samba Pa Ti di Santana o sbaglio? xD
Stefano75
Mercoledì 17 Ottobre 2012, 11.36.17
17
se non ci fossero bisognerebbe inventarli, semplicemente geniali, bastardi, irriverenti, preparati. io li adoro e ho comprato anche il CD. voto 90
Delirious Nomad
Martedì 2 Ottobre 2012, 18.15.51
16
For the power, for the glory, for the movie "Toy Story"!!! Sono dei geni, back to the glory of Busto Arsizio!
ecodont
Sabato 29 Settembre 2012, 1.21.49
15
capolavro, non dico altro.....
Fabio
Martedì 26 Giugno 2012, 20.40.59
14
Ma quanti poser ci sono su questo sito? Assurda la votazione media per questo capolavoro di ironia ma anche di vero e sano metal! Oltre ad una lezione di parodia... Molti si prendono troppo sul serio (e lo dice uno che adora i bersagli preferiti da questi geni!)
Nyarlathotep
Mercoledì 1 Giugno 2011, 21.47.20
13
Odino&Valhalla è un capolavoro!
Khaine
Martedì 23 Novembre 2010, 19.12.05
12
@ alzailcorno93: ti suggerisco di fare una ricerca nel nostro database articoli, sfruttando il motore che trovi in alto a sinistra in questa stessa pagina. Cerca "online shopping", ci sono due articoli fatti dal nostro Nikolas DeGiorgis che spiegano per filo e per segno queste cose nel secondo articolo troverai un paragrafo interamente dedicato all'uso di paypal!
alzailcorno93
Martedì 23 Novembre 2010, 19.06.47
11
questo è un disco epic!!!!! F-A-N-T-A-S-T-I-C-O!!!!!! Mi piacerebbe ordinarlo ma non ne sono proprio capace....sul sito c'è scritto che accetta paypal ma come si usa??? qualcuno sarebbe così gentile da dirmelo? Grazie
darkman
Mercoledì 17 Novembre 2010, 19.11.09
10
Sto ascoltanto in continuazione i loro album e mi sto scompisciando dalle risate, bravissimi. Qulache pecca sulla qualità dei primi album ma sull'ultimo concordo pienamente con la recensione. Tanto di cappello a manowar e luca turilli ma un po di sano divertimnto ogni tanto non guasta.
mariamaligno
Martedì 2 Novembre 2010, 0.15.55
9
Preferisco Gli Atroci ma cmq veramente grandi!!
Zarathustra
Lunedì 1 Novembre 2010, 23.52.15
8
Lou-kaa Tour-Hill avrà da ridire...ma io dico che un po' di perculamento fa sempre bene alla salute
AdemaFilth
Lunedì 1 Novembre 2010, 13.37.47
7
Lo retro mio è carne mica legno!
Khaine
Domenica 31 Ottobre 2010, 0.37.40
6
LOL Forest Of Magnaccions l'ho imparata a memoria! L'ascolto la mattina per andare a sgobbare, mi mette un sacco di carica
ROSSMETAL65
Sabato 30 Ottobre 2010, 23.07.17
5
STRAORDINARI GENI E ,RAGAZZI,OTTIMI MUSICISTI!
Warty
Sabato 30 Ottobre 2010, 21.46.53
4
Io ho iniziato a ridere dopo 5 secondi dall'inizio del CD ("Adesso che ho perso la vista ci vedo di più"... BAM! ). Le canzoni che fanno più ridere a mio parere sono: Nanowarrior's Prayer (anche se non è proprio una canzone), The Forest Of Magnaccions, 1 vs 100 (che, per chi non lo sapesse, è stata presa dalla partecipazione di Lione proprio a 1 vs 100) e Lamento Erotico. Grandissimo album, anche se, secondo me, è inferiore a "Other Bands Play, Nanowar Gay!", che fa davvero piegare in due dalle risate
Michele
Sabato 30 Ottobre 2010, 20.35.37
3
Feel the power and the energy with DJ Fernanduzzo! xP Stavo morendo dal ridere. Spettacolare la caricatura dei Bardi ahah
peppe simmons
Sabato 30 Ottobre 2010, 19.52.59
2
immensi nanowar !
LaSte
Sabato 30 Ottobre 2010, 17.39.06
1
Fondamentalmente dei geni...Lamento Erotico m'ha fatto morire!!!
INFORMAZIONI
2010
Autoprodotto
Power
Tracklist
01 Metropolis Part 3 - The Legacy
02 Nanowar
03 Stormlord Of Power
04 The Nanowarrior's Prayer
05 Blood Of The Queens
06 Dj Fernanduzzo
07 Odino & Valhalla
08 Radio Grafia #2
09 Surprise Love
10 Forest Of Magnaccions
11 Look At Two Reels
12 1 vs 100
13 Lamento Erotico
14 Rap-sody
15 Karkagnor's Song - The Hobbit
16 Karkagnor's Song - In The Forest
Line Up
Potowotominimak - Voce
Mr Baffo - Voce
Gatto Panceri 666 - Basso
Mohammed Abdul - Chitarra
Uinona Raider - Batteria
 
RECENSIONI
88
ARTICOLI
24/10/2023
Live Report
NANOWAR OF STEEL - 20 YEARS OF STEEL
Alcatraz, Milano (MI), 21-10-2023
09/03/2023
Intervista
NANOWAR OF STEEL
Una Risata vi Seppellirà
22/06/2016
Live Report
NANOWAR OF STEEL
Casale Comics&Games 2016, Casale Monferrato (AL), 19/06/2016
21/03/2011
Live Report
NANOWAR OF STEEL
Corner House, Torino - 18/03/2011
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]