Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Epica
Omega
Demo

Profanity (GER)
Fragments Of Solace
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

05/03/21
MORK
Katredalen

05/03/21
KEN HENSLEY
My Book of Answers

05/03/21
NIGHTFALL
At Night We Prey

05/03/21
WITHERFALL
Curse of Autumn

05/03/21
TAAKE / HELHEIM
Henholdsvis

05/03/21
DREAMSHADE
A Pale Blue Dot

05/03/21
EXANIMIS
Marionnettiste

05/03/21
REAPER (SWE)
The Atonality of Flesh

05/03/21
LINISTIT
Evil Arises

05/03/21
BRAND OF SACRIFICE
Lifeblood

CONCERTI

13/03/21
MICHALE GRAVES + NIM VIND
LEGEND CLUB - MILANO

14/03/21
MARK LANEGAN BAND
TEATRO MANZONI - BOLOGNA

18/03/21
MAYHEM + MORTIIS + GUESTS TBA (POSTICIPATO!)
DEMODE CLUB - MODUGNO (BA)

19/03/21
MAYHEM + MORTIIS + GUESTS TBA (POSTICIPATO!)
ORION - CIAMPINO (ROMA)

20/03/21
MAYHEM + MORTIIS + GUESTS TBA (POSTICIPATO!)
CAMPUS MUSIC INDUSTRY - PARMA

23/03/21
THE SISTERS OF MERCY
ORION - ROMA

23/03/21
SWANS + NORMAN WESTBERG
ALCATRAZ - MILANO

24/03/21
THE SISTERS OF MERCY
ALCATRAZ - MILANO

25/03/21
TYGERS OF PAN TANG + GUEST TBA
TRAFFIC CLUB - ROMA

25/03/21
RECKLESS LOVE + GUESTS
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

IL METALLARO - PARTE 2 - Diventarlo e seguire la fede
19/03/2003 (6232 letture)

Essere metallaro al giorno d’oggi è molto difficile ma al tempo stesso molto gratificante.
Sono ormai lontani quei meravigliosi anni ’80, quando il metallaro e tutto l’ambiente metal era visto di buon occhio (con le dovute eccezioni) sia dalle persone che dai media (e anche dalle case discografiche).
Ora essere metallaro vuol dire essere emarginato e sembrare “diverso” ed essere considerato da tutti un satanista (che c’entra poi il metal con satana non lo scopriremo mai).
Ma il vero metallaro è immune ai richiami delle sirene della massificazione e va avanti per la sua strada seguendo sempre il suo credo.
Metallaro non si diventa…SI NASCE…E’ come un cromosoma (il cromosoma METAL) che se ne sta buono buono lì fino a quando qualcosa non lo desta dal suo sonno…
Quel “qualcosa” può essere una canzone sentita per radio o in TV (cosa molto poco probabile) oppure un amico che ti fa provare per curiosità una cassetta, e magari quella cassetta è Master Of Puppets che così tante anime ha salvato dal limbo della “Truzzaggine”!!!
Così pian piano la voglia di nuovo, di scoprire nuovi orizzonti diventa una vera e propria ossessione, una fame di sapere e una continua ricerca della vera essenza del metal (o della vita, tanto è lo stesso).
Questa affannosa ricerca del vero, del puro distoglie il metallaro da ciò che per un truzzo-discotecaro-fighetto è fondamentale: l’APPARIRE.
I vestiti alla moda, il cellulare di ultima generazione, la discoteca e le feste sono per me solo un lontano ricordo (anche se di rado mi sono passate per la mente).
Via discorrendo, la linea che divide metallaro-resto del mondo si fa sempre più netta e spessa, così anche come la vostra intelligenza e la loro (ammesso che ce l’abbiano).
Non sempre questo è un male. Rimanere ai margini della “società civile” ti fa vedere le sue ipocrisie da lontano e dopo un po’ scopri che sei stato molto fortunato ad uscirne…
Con questo non voglio dire che il metallaro conduce una vita da eremita su un cucuzzolo passando il suo tempo ad ascoltare i Maiden! Anche il metallaro esce, va nei bar (quelli idonei dove non c’è musica tunz tunz) e, soprattutto, ha degli amici!!!! Certo l’ideale sarebbe avere amici metallari con cui condividere non solo le uscite serali ma anche una comune passione per la musica. Anche perché è molto raro trovare persone che ti giudichino per quello che sei e non per quello che indossi o per cosa ascolti nelle cuffie (che non sia tunz tunz).
In definitiva, diventare metallaro e continuare ad esserlo soprattutto nei primi tempi è dura…ma con il passare del tempo non sapete quante volte bacerete in fronte quell’amico che quel giorno vi ha fatto ascoltare Master Of Puppets…




Tino
Mercoledì 24 Febbraio 2021, 18.26.59
59
La mia preferita the Number of the Beast...falso vintage ricomprata su eBay qualche anno fa..una divisa
Fabio Rasta
Mercoledì 24 Febbraio 2021, 18.13.45
58
MOTÖRHEAD-ENGLAND rigorosamente smanicata x me rimane la + fiera!
Galilee
Mercoledì 24 Febbraio 2021, 18.06.39
57
Ovviamente non metto magliette di artisti che non mi piacciono. Figa la maglietta dello Yomo
Tino
Mercoledì 24 Febbraio 2021, 17.46.20
56
Io invece metto le magliette di chi sono fan, anche quelle degli ACDC ufficiali comprate ai grandi magazzini. Quella degli iron Maiden con quel lettering è poi la maglietta metal per eccellenza, immancabile
Vitadathrasher
Mercoledì 24 Febbraio 2021, 16.36.37
55
In primis metto la maglietta del mio gruppo e poi quelle di gruppi sconosciuti ai più. Mai e poi mai metterò le magliette acdc, metallica, iron.....le mettono anche i bebè
No Fun
Mercoledì 24 Febbraio 2021, 16.17.16
54
Io adoro lo yogurt. Sarei venuto a chiedertelo al banchetto del merch
Lore
Mercoledì 24 Febbraio 2021, 16.08.28
53
Galilee ti capisco bene, io adoravo suonare nei live con la maglietta rossa dello yogurt Yomo, la gente mi guardava come se fossi matto
Galilee
Martedì 23 Febbraio 2021, 22.27.07
52
In realtà per molti artisti le cose sono sempre stati trasversali. Basta vedere un Lemmy che ai suoi tempi compariva in TV a cantare con i Frankie goes to Hollywood.
Tino
Martedì 23 Febbraio 2021, 21.19.47
51
Le magliette metal le metterò anche a 80 anni se avrò la fortuna di campare. Io ne compro di nuove tutti gli anni, e ho passato il mezzo secolo
zakyzar
Martedì 23 Febbraio 2021, 21.15.22
50
ho quasi 50 anni eppure la tshirt sepulnation o darkthrone la metto ancora ,,nel corso degli anni si puo variare con diversi generi musicali ma chi enato come me nei meta"70 e ha vissuto l esplosione nwobhm il vero metal nn cambira" mai,e come dicono i nostri nonni..THE SONG REMAINS THE SAME!!!
Tino
Martedì 23 Febbraio 2021, 21.06.15
49
Boh può darsi ma forse semplicemente più che i duri vogliono fare gli alternativi. Ricordo che negli anni 90 ma anche nei primi duemila leggevo diverse interviste di musicisti metal che dicevano che non ascoltavano metal, e io la cosa non l'ho mai capita se non nel senso che forse non volevano rischiare di copiare inconsciamente, ma forse c'era un po'di snobismo. Adesso sono tutti un po'più trasversali, indossano t-shirt dei Venom e dei motorhead poi duettano con lady Gaga (giustamente), la quale ricambia il favore, insomma mondi che sembrano anni luce di distanza alla fine sono abbastanza vicini. Roberto Angelini quello del gatto matto l'altra sera ha omaggiato con citazione con la sua band killers per il quarantennale, ormai è tutto un mappazzone per dirlo alla barbieri
Galilee
Martedì 23 Febbraio 2021, 20.49.27
48
X Tino. Per me il motivo per il quale alcuni artisti non fan indossano queste t-shirt, è semplicemente quello di rompere i coglioni e quindi farsi due risatei. Quando suonavo con la mia band mi divertivo a mettere una t-shirt di Rihanna comprata al Rolling stone di Monaco. Ti giuro vedevo certi sguardi di odio che mi facevano scompisciare.
Carmine
Martedì 23 Febbraio 2021, 18.49.38
47
penso siano inutili certi discorsi quando le band stesse sono diventate dei brand. Non c'entra niente la moda, conta diffondere il marchio. Dite che la NBA (giusto per fare un esempio analogo) sarebbe quella che oggi conosciamo se non vendessero magliette? Di gente che compra i loro prodotti senza sapere niente di basket è tanta, ma proprio tanta...
Tino
Martedì 23 Febbraio 2021, 18.48.03
46
Mettersi una maglietta degli ACDC per sembrare duri negli anni 2000 è un po'essere rimasti all'ispettore Derrick. Al giorno d'oggi il maschio pieno di testosterone che vuole fare il duro si pompa di palestra e si riempie di tatuaggi
TubifeX
Martedì 23 Febbraio 2021, 18.33.11
45
Quoto Galilee: Noyz Narcos e il Truceklan sono metallari! Li ho anche beccati a un concerto degli Slayer
Indigo
Martedì 23 Febbraio 2021, 18.30.24
44
In questo caso concordo pienamente con @Lui: lo fanno solo per farsi vedere e sembrare, come si diceva quindici anni fa, bbbrudal agli occhi dei loro fan spaesati che non sanno neanche cosa siano rock e metal. Non è che non possono, ma è come se riducessero le band che noi amiamo e conosciamo da sempre a mero stereotipo o peggio, a una moda/trend stilistico. In ogni caso a noi appassionati di metal di questa gente non deve fregare niente, facciano quello che vogliono e ognuno per la sua strada
Galilee
Martedì 23 Febbraio 2021, 18.01.20
43
Perché a Jax e FedEx non possono piacere gli AC/DC e mettersi una loro t-shirt?
No Fun
Martedì 23 Febbraio 2021, 14.30.29
42
Invece io non capisco quale sia il problema. Se non si vuole che della gente indossi delle magliette senza conoscerle, basta non stamparle. Non è obbligatorio. Ma se a uno piace ad es la cover di un album dei Maiden o il logo di non so chi, perché non può prendersi la maglietta con quella cover o quel logo disegnati sopra? Io da piccolo davvero pensavo che Iron Maiden fosse una marca di magliette fino a che non ho visto Powerslave a casa di mio cugino. @Elluis, poteva essere una buona scusa per attaccare una conversazione "ehi, ma lo sai cos'è il simbolo della tua maglietta? No?" E via la discussione. Un mio amico aveva cominciato così con una tipa che in un pub a Rimini aveva la maglietta di Burzum. Il problema è che a lui Burzum fa cagare e la cosa è morta lì.
Elluis
Martedì 23 Febbraio 2021, 14.10.00
41
@Lui alcune magliette vengono portate solo perchè il logo è considerato "trendy" o "stiloso" come dicono quelli della moda: qualche anno fa ho assistito ad una scena in un bar al mare, un tizio di una certa età seduto ad un tavolino vicino al mio, fa un commento alla maglietta della cameriera, una ragazzina giovane, molto carina, con una t-shirt con il logo classico dei Ramones. Sento la risposta della cameriera, che gli dice, "ma io non so cosa sia sto simbolo, è carino, e poi la portano tutti..." Al tipo gli sono cadute le braccia, e pure a me... Per non parlare della Kardashian che indossa spesso le magliette dei Metallica.
Lui
Martedì 23 Febbraio 2021, 8.43.43
40
certo che vedere J ax o Fedez con la maglietta degli AC DC fa male al cuore.... oggigiorno molti famosi e non indossano magliette di gruppi metal per apparire cattivi e tosti.. pur magari senza aver ascoltato una canzone di quei gruppi ...vedasi gli sfigati che oggigiorno si cimentano nel rap...trap o come cavolo si chiama quello schifo...
ElectricVomit
Martedì 23 Febbraio 2021, 6.25.52
39
Tino, hai perfettamente ragione. Mi associo e condivido completamente. Siamo in un momento storico incredibile. Eh, non ci sono più i metallari di una volta. Bei tempi. Almeno possiamo confrontarci qui, tra di noi, argomentando. Penso ai bei dialoghi avuti con te, Silvia o Mulo, sempre sul pezzo. Per fortuna ci siete voi a tenere alta la bandiera del confronto ragionato, come negli interventi qui sotto.
Tino
Venerdì 19 Febbraio 2021, 13.44.17
38
È il rovescio della medaglia...ci sono i paladini della giustizia e ci sono gli haters che sono molto peggio, basta vedere cosa è successo oggi con gli attacchi alla segre. Poi se parliamo solo di concerti allora ok ma che la società sia diventata buona ho i miei dubbi
Il primo che passa
Venerdì 19 Febbraio 2021, 13.37.56
37
Beh qua si parla di concerti metal non di sociologia. Ovvio che nella vita di tutti i giorni devi rigare dritto mica essere un ubriacone rissoso. Rievocare certe atmosfere anni 80/90 ogni tanto ci sta, anche perchè poi alla fine ai concerti metal non succedeva niente di male eravamo solo tanti ragazzoni che si volevano divertire. Il politicamente corretto invece cè eccome, prova a fare una battuta su qualsivoglia tema, vieni subito attaccato da mille paladini della cause perse. eddai!!!
Tino
Venerdì 19 Febbraio 2021, 12.41.05
36
Il metallari sono cresciuti e invecchiati, i ragazzini di oggi spaccano tutto, sporcano ovunque, si scannano con le baby gang e bullizzano i più deboli altro che politicamente corretto, ci vorrebbe più educazione e rispetto altro che bottiglie di birra che volano, ma roba da matti
Il primo che passa
Venerdì 19 Febbraio 2021, 11.58.16
35
La gente si è rincoglionita ora devi essere corretto anche se fai metal...ci sono belle figliole che cinguettano in gruppi con produzioni plasticose e orde di coglioni che invece di divertirsi sono li con sto cazzo di cellulare mezzo ipnotizzati. Non tornerà mai più quell'atmosfera selvaggia e ribelle, anzi la mazzata definitiva è arrivata con il covid. I social ed internet sono stati per lo più una rovina.
Paolo
Giovedì 18 Febbraio 2021, 2.37.34
34
Ho letto in alcuni commenti che ancora esistono i metallari. secondo me fumano un po troppo. adesso se vai a un concerto o trovi "ragazzi" della mia eta', 50 e passo, o pischelli, che si mettono il chiodo per il concertop come il vestito buono per la domenica. adesso nessuno piu poga, ma stanno tutti fermi col cellulare in mano per riprendere chissa' cosa. nell' 86, al master of puppets tour uscii che le orecchie mi fischiavano e per tre gioni non ci sentii na mazza, adesso c'e' il limite dei decibel, ma per favore. nell' 86 al palazzetto di Firenze per gli Iron dovevano aprire i cancelli alle 16, alle 16,15 partirono le prime bottiglie perche ancora erano chiusi , dopo 10 minuti sembrava che piovesse bottiglie di birra. il metal e' morto, basta vedere i metallica e i metallari con loro, per vedere gli antrax feci colletta per il biglietto, la maglietta, la birra e il panino, il treno gratis dato che avevamo occupato 4 vagoni (Firenze thrash sempre presente), fallo adesso se ti riesce.ormai gli hanni 80 sono passati e con loro amche quel mondo
jaw
Martedì 28 Agosto 2018, 14.50.32
33
Da grande sostenitore del rock e del metal, devo dire che invece qualche volta in discoteca, nome inappropriato secondo me, meglio nightclub ,se sono posti belli ci vado appena uno/a mi chiede riguardo la musica, rispondo quasi sempre:'bella merda!'. Tanto e un trotter da rimorchio ( lei), se va accendo la sigaretta original taste: Sara' mica per questo che dopo i metallari si auto ghettizzano? Io ci vado per vedere dal vivo il Pitbull che paura che fa😊
terzo menati
Martedì 16 Febbraio 2016, 11.07.18
32
Non avevo il giradischi. Il primo compatto l'ho preso nel 1983...
HIRAX
Martedì 16 Febbraio 2016, 10.44.23
31
Cassette originali mai comprate. Ho da subito scelto i vinili... non c'era paragone. Le cassette si registravano, si duplicavano e si scambiavano. All'epoca tra bootleg e demo tape c'era un vero e proprio mercato dell'underground. Un'epoca fichissima gli anni ottanta, ho ancora nostalgia.
terzo menati
Martedì 16 Febbraio 2016, 8.10.03
30
PS la cassetta di dynasty non era una di quelle vergini scritte con il lampostil ma una vera e propria copia tarocca con tanto di copertina contraffatta
terzo menati
Martedì 16 Febbraio 2016, 7.25.27
29
Hirax@ nel 1980 c'erano dischi e cassette alla Standa e alla coop. La coop poi era divisa in due c'era quella di prodotti vari non alimentari. Aveva pure il reparto hi fi
HIRAX
Lunedì 15 Febbraio 2016, 23.52.57
28
Grandi magazzini? nel 1980? puzza di bugia
HIRAX
Lunedì 15 Febbraio 2016, 23.51.23
27
Tranquillo era solo una precisazione visto i precedenti. Anch'io ho iniziato con una Tdk prestata da mio cugino con Ac/Dc e Van Halen (1979) il primo disco l'ho comprato nel 1982 (thenumberofthebeast)
terzo menati
Lunedì 15 Febbraio 2016, 22.08.35
26
C'è un motivo. Ero in giro per una fiera con i miei zii e c'erano quelle bancarelle di cassette. All'epoca ero n bimbo e non sapevo riconoscere una cassetta originale da una piratata. Dalla seconda volta sono passato ai negozietti e ai grandi magazzini. Solo originali lì
HIRAX
Lunedì 15 Febbraio 2016, 22.00.16
25
@TM no free ha iniziato con cassetta pirata!
terzo menati
Lunedì 15 Febbraio 2016, 21.17.11
24
Anche io Kiss video di i was made su discoring. Era il 1979. Presi dynasty in cassetta pirata al mercato che ascoltavo con un registratore a cassette. Andavo alle elementari. Poi presi alla standa la cassetta originale di unmasked appena uscito e nonostante faccia schifo a tutti e' uno dei miei dischi preferiti. Ricordo che ero attratto sempre alla standa dal disco di killers, la copertina e il retro copertina avevano un fascino allucinante. Poi un giorno del 1982,vidi il video di run to the hills...il chiodo americano comprato nel.1988 a 400.000 lire e' ancora il mio giubbotto preferito. Mi sono conservato atletico e lo porto ancora con orgoglio dopo quasi trent'anni
rik bay area thrash
Lunedì 15 Febbraio 2016, 20.52.59
23
@Jek può darsi che siamo coetanei o quasi, comunque è incredibile come indipendemente dal conoscersi o meno, dalle differenze di età che ci possono essere e dai gusti musicali in ambito metal anche differenti, c'è un fattore che accomuna tutti , la passione per l' heavy metal, quello genuino, quello che ci fa dire : si questa è la musica che ascolterò sempre. ( questo per me, naturalmente @) ... ahh i cari vecchi Kiss...
jek
Lunedì 15 Febbraio 2016, 20.24.11
22
@rik bay area thrash dovremmo essere coetanei circa, il mio primo disco fu Dynasty dei Kiss poi gli Iron visti in concerto come gruppo spalla ai Kiss poi come te N.W.O.B.H.M. Come te conservo il chiodo e i miei vinili. Sottoscrivo l'ultima frase.
mario
Lunedì 15 Febbraio 2016, 20.07.49
21
Il primi gruppi che ho ascoltato sono stati AC/DC e Motörhead, quindi non proprio metal se proprio si vuol essere puristi, ma subito dopo Maiden, Priest e Metallica, e con questa terna fu cosi' che l'investitura con "cotta" "metallica" mi sagomo' metallaro, si può' dire cosa penso del tunz tunz , di in famoso festival della canzone italiana,delle truzzaggini e delle discoteche?.Meglio di no
mario
Lunedì 15 Febbraio 2016, 19.42.16
20
Eh eh il primo amore non si scorda mai, come si fa a non amare Master of Puppets su dai, di mastri burattinai "illuminati",ne e' pieno il mondo,attualissimo ancora oggi, e chi lo ammazza, e' eterno, poi se a scriverlo ed eseguirlo e' una pioniera band americana strafamosa dal nome italiano, e che alle prime 5 lettere ha insita l'essenza stessa del genere(anche se poi ne ha fatte di cotte e di crude), la goduria e' pura.Poi logicamente il metal va avanti e uno cerca di aggiornarsi, ma il maestro di pupazzi non si tocca.
Raven
Lunedì 15 Febbraio 2016, 18.50.01
19
Caspita, state commentando un articolo del 2003. Gli albori della webzine
InvictuSteele
Lunedì 15 Febbraio 2016, 18.33.27
18
Il problema è che il 90% dei cosiddetti metallari è rimasto appunto a Master of Puppets dei Metallica, e da lì non si è più mosso. Di veri metallari, inteso come filosofia di vita e che supporta veramente le band metal e tutto ciò che gira intorno alla musica dura, ce ne sono molti ma molti pochi. Purtroppo è così e la cosa è deprimente
rik bay area thrash
Lunedì 15 Febbraio 2016, 12.10.04
17
Ascoltai nel 1978, del tutto casualmente, la mia prima canzone di hard rock. Il gruppo, a oggi, mi è ancora sconosciuto. La stazione radio trasmise come song successiva, e qui restai molto attento, un brano tratto da un bootleg dei Kiss! Quando si dice che il buon giorno si vede dal mattino! Non so se fa parte del dna di una persona, ma se una cosa piace, piace, c'è poco ds fare.Da lì in poi : blue oyster cult , ac/dc, grand funk railroad e .... beh n.w.o.b.h.m, quindi il resto storia. Chi mi vede mai più pensa che io sia un thrasher; è vero sono vecchio, ma conservo il chiodo gelosamente. Metallari si può esserlo sia visivamente che anche 'solo' interiormente. ....ma l'importante è: sempre a testa alta !!
Philosopher3815
Sabato 2 Agosto 2014, 14.01.59
16
Per me onestamente essere metallaro è anche stile di vita e di pensiero..ma credo che alla fine,metallaro,sia solo una parola priva di senso..conosco gente che ascolta metal ed è idiota fino al midollo,e gente che non ne ascolta ma è intelligente..io valuto le persone per i loro valori e per come ragionano;la cosa che non sopporto,sono le estremizzazioni...sono capace di uscire vestito di nero,con il chiodo ecc,ma anche mettermi dei jeans puliti,scarpe con il tacco e una camicia bianca o blu,e in quest'ultimo caso ho ricevuto delle critiche..ma alla fine,non ero alla moda! quindi alla fine,viva la gente che vive e lascia vivere..metallara e non..se vedo un truzzo o un pottino,se non mi rompe il cazzo,non ho niente contro di lui..
Alessio T
Mercoledì 30 Ottobre 2013, 9.47.16
15
Ahahaha, mi aggrego alla lista di persone che con "Master Of Puppets" hanno dato il via ad una serie di fortunati eventi (semi-cit.) che mi hanno portato alla scoperta del metal. Siano lodati i Metallica... e anche l'amico buono di turno che ce li ha fatti conoscere
Adimiron
Martedì 16 Settembre 2008, 14.48.48
14
guarda che ci sono molti più metallari a cui piace apparire di quello che si pensa. sono quasi tutti così. e ne conosco un sacco neh.
leo
Martedì 16 Settembre 2008, 0.20.28
13
porca miseria master of puppets è una canzone dei metallica ..... cmq W i metallica for ever .... (anche se il nuovo cd fa cagare XD)
Raven
Giovedì 19 Giugno 2008, 12.28.39
12
Bè, magari Fabiola ha le idee un pò confuse ancora, ma probabilmente è anche molto giovane e poco introdotta nel settore, diamole un pò di tempo
Renaz
Giovedì 19 Giugno 2008, 11.25.08
11
I Master of Puppets spaccano.
Raven
Giovedì 19 Giugno 2008, 10.30.33
10
Esatto , ai miei tempi eravamo 12 in tutto in una città di 250.00 abitanti, e tutti maschi, ma oggi.....tra internet e roba varia persino qui in Sicilia non sono affatto infrequenti, datti da fare.
Giasse
Mercoledì 18 Giugno 2008, 17.56.48
9
Non è così difficile, cara fabiola. Io ne conosco un sacco. Aggiungi un po' di contatti su MSN, ascolta MASTER OF PUPPETS ed il gioco è fatto. ciao ciao
giacomelli fabiola
Mercoledì 18 Giugno 2008, 17.12.43
8
io non dico di essere una metllara, ma adoro gli AC/DC, guns'n'roses, poison, scorpions, blind guardian, cinderella,judas priest, metalica, kiss. vorrei ascoltare gli iron maiden e scoprire altri gruppi. odio gli emo, anche se ho una sorella che lo è. la mia canzone preferita è THUNDERSTRACK, odio anche tutti i gruppi pop, house, rap, hip hop. i miei genitori dicono che i metallari sono tutti satanisti, ma io dico che non è vero. in quanto ringraziare il jmio amico che mi ha fatto ascoltare per la prima volta l'heavy metal, lo ringrazio ogni volta che lo vedo. ho pochi amici, e quei pochi (tutti maschi) sono dei metallari. non ho mai avuto l'occasione di ascoltare nè i master of puppets nè i children of scorpions. vorrei incontrare altri ragazzi metallri. avrei uhna domanda: perchè è così difficile trovare delle ragazze che ascoltano il metal?
the rev
Venerdì 23 Maggio 2008, 22.57.33
7
avete tutti ragione il metal e la mia vita senza di quello nn potrei viere ringrazio mio cugino ke e un metallaro sfrenato ke mi ha fatto entrare in questo mondo e ora nn posso piu fare a meno di askoltare questa musika io ho inixiato ad askoltare metal a 11 anni il primo gruppo metal ke ho askoltato sono stati gli iron maiden sono grandi e credo ke se un truzzo gli askolta diventa anke lui subito metallaro io odio i poser
Eddie the Great
Lunedì 18 Febbraio 2008, 22.17.58
6
si sono d'accordo.....è veramente difficile trovare persone che non ti squadrino dalla testa ai piedi solo perchè vedono che sei metallaro e per questo ti ritrovi quasi sempre a sentirti emarginato ....e purtroppo è così che vuole la società: far sentire i metallari diversi....il problema è che non hanno capito con chi hanno a che fare!!!!....I METALLARI SONO ULTRA TOSTI!!!!.....che poi tanti parlano ma voglio vedere se non diventano anche loro metallari se ascoltassero una canzone che faccia scattare il cromosoma METAL....come è successo con me quando ho ascoltato Fear of the dark!!! da allora...metallaro incurabile!!
VENOM
Martedì 11 Dicembre 2007, 17.55.19
5
Salve! Purtroppo è tutto verissimo! La società fa sempre più schifo e questo problema non so come si possa evitare. Il punto è che il metallaro ha un cervello e lo usa, i truzzi invece non vogliono riflettere, e sicuramente è molto più facile vivere senza pensieri che andare avanti con i "problemi" di una persona che riflette (cosa normalissima credo). Ma io sono FIERO di essere metallaro, e mi sento davvero fortunatissimo ad aver scelto questa strada; anche perchè il metallaro è si, anche chi ascolta musica di un certo livello/genere, ma è anche chi si distingue per la sua mentalità e per questo ci vorrebbe una scossa a questo mondo. Troppo spesso noto che i ruoli si stanno invertendo, ponendo i metallari dopo chiunque, e non capisco perchè il "diverso" dovrei essere io e non un truzzetto maledetto che impiega il suo tempo a impennare sul motorino! Non credo si possano "convertire" tutti al metallo perchè sarebbe una vera e propria utopia, ma bisogna salvare il salvabile!
Yngwie
Sabato 30 Luglio 2005, 12.25.51
4
Bè, almeno ti 6 riskattato in qualke modo da quell'indecenza ke hai skritto prima...in effetti Master of Puppets è stato anke il mio primo cd del genere...quello ke mi salvo dalla truzzaggine...W i Metallica! (quelli fino al 1991)
mortisia19
Giovedì 24 Febbraio 2005, 20.22.33
3
Salve!anke io sono metallara e quando ho letto quest'articolo volevo piangere!!!ho conosciuto il metal con quel disco!!!da li non ho + smesso di ascoltarlo!!!!!!METAL 4 LIFE!!!!!!!!!!!!!!!
Maurizio
Domenica 30 Maggio 2004, 21.17.16
2
Io invece ho ascoltato la mia prima canzone metal nel '99 a casa di un mio amico; nel gioco Carmageddon 2 c'era come sottofondo Aces High degli Iron Maiden. E' stata una rivoluzione.... E mi salvai dalla truzzaggine.... Siano lodati i Maiden!
Nödtveidt
Sabato 15 Maggio 2004, 1.11.11
1
è incredibile!! leggendo questo articolo e quello precedente ci sono rimasto di stucco. Quello che avete scritto rispecchia la sacrosanta verità, ci sta tutto (birra a parte, non bevo molto^^) è tutto perfettamente identico. la parte che mi ha colpito di piu' è stata l'amico che ti ha fatto ascoltare Master of puppets. come fate a saperlo? come fate? ditemelooooooooooo!! è tutto troppo perfetto, c'è sotto qualcosa.
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Seguendo la via del Metallo
ARTICOLI
15/03/2003
Articolo
IL METALLARO
PARTE 1 - Un'analisi generale
19/03/2003
Articolo
IL METALLARO
PARTE 2 - Diventarlo e seguire la fede
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]