Privacy Policy
 
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
I The Offering
Clicca per ingrandire
Foto promozionale
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

27/04/18
DRAKKAR
Cold Winters Night

27/04/18
HEARTWIND
Higher And Higher

27/04/18
GRA
Väsen

27/04/18
DISCOMFORT
Fear

27/04/18
SPITEFUEL
Dreamworld Collapse

27/04/18
TRI STATE CORNER
Hero

27/04/18
BLOOD TSUNAMI
Grave Condition

27/04/18
PERPETUAL NIGHT
Anâtman

27/04/18
SAATE
The Conjouring

27/04/18
MIDAS FALL
Evaporate

CONCERTI

27/04/18
TEMPERANCE - Release Party
OFFICINE SONORE - VERCELLI

27/04/18
ENSIFERUM + EX DEO - ANNULLATO!
HIROSHIMA MON AMOUR - TORINO

27/04/18
IRON SAVIOR + DRAKKAR + AIRBORN + BLACK PHANTOM
DAGDA LIVE CLUB - RETORBIDO (PV)

27/04/18
WEEDEATER
KRAKEN - MILANO

27/04/18
AXEVYPER + GUESTS
EXENZIA - PRATO

27/04/18
DEE CALHOUN + LOUIS STRACHAN
TBA - TORINO

27/04/18
FACING THE ORACLE
LEGEND CLUB - MILANO

27/04/18
FRONTIERS ROCK FESTIVAL (warm up)
LIVE CLUB - TREZZO SULL ADDA (MI)

27/04/18
GOATH + MALVENTO + NECROMORBID PRISON OF MIRRORS
CIRCUS CLUB - SCANDICCI (FI)

28/04/18
FRONTIERS ROCK FESTIVAL (day 1)
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

The Offering - The Offering
03/01/2018
( 563 letture )
EP di cinque brani per gli americani The Offering, apripista di un full-length atteso per la metà del 2018 sotto le effigia del colosso Century Media. The Offering si compone come detto di soli cinque pezzi che presentano un interessante mix non facilmente inquadrabile. Si spazia infatti da un heavy/power a sprazzi di thrash/death metal, vigoroso, diretto e molto tecnico che fa venire subito in mente lavori di Nevermore, Control Denied e, con le debite proporzioni, anche di Death e At the Gates.

La preparazione tecnica dei musicisti coinvolti emerge subito in maniera lampante e, come chiaramente si intuisce fin dalle prime battute, The Offering mostra una proposta musicale complessa e interessante dove l’aggressività non rinuncia mai ad alimentarsi anche con una ricca dose di melodia. The Offering appare inoltre subito fuori dagli schemi fin dal pezzo di apertura: Rat King presenta infatti delle ritmiche potenti e tirate che fungono da muro sonoro per le intrecciate ma pulitissime chitarre dai suoni compressi della coppia Nishad George/Daniel Martinez. Il tutto impreziosito dalla prestazione di Alex Richichi, singer estremamente coinvolgente e trascinante, in grado di modulare la propria voce su diverse tonalità, caratteristiche che lo rendono di fatto il vero e proprio valore aggiunto della band. Qualità complessive che si consolidano e rafforzano per tutti i restanti quattro pezzi; le successive Tales of Hell e The Well sono infatti altri due episodi decisamente ispirati, complessi, molto ragionati, ma efficacissimi, in cui emergono chiaramente le radici musicali sopracitate. Se la prima presenta un assolo che farà innamorare tutti gli amanti delle sei corde, la seconda si evidenzia per un coinvolgente refrain centrale e intuizioni che spaziano da un cantato pulito ad altre decisamente più ruvide e sporche, il tutto sempre con la solita massiccia dose di cambi di tempo e riff indiavolati. La band di Boston conserva però solo alla fine il meglio di questo EP: Witch Pit si rivela infatti una sfuriata sonora che pone l’accento su ritmiche tiratissime e sapientemente fuse con soluzioni chitarristiche dal sentore thrash tecnico e progressivo e che non annoia praticamente mai. Mentre la conclusiva The Offering abbandona completamente il lato più derivativo dei primissimi pezzi per proporre e sperimentare soluzioni più personali, quasi a farci intendere quale sia la strada che gli americani hanno intenzione di percorrere negli anni a venire.

In conclusione, l’EP dei The Offering ci fa capire bene da dove vengono e si chiude facendoci intuire dove intendono dirigersi. Se infatti la prima parte non nasconde minimamente le influenze e possa sembrare un po' derivativa -seppur ottimamente composta-, gli ultimi pezzi appaiono più personali ed intriganti, il tutto valorizzato da una produzione fantastica: piena, avvolgente, cristallina, dai suoni moderni, ma caldi. A fronte di tutto questo, in considerazione del fatto che ci troviamo di fronte ad un EP di esordio, The Offering non può che meritarsi una valutazione ampiamente positiva ed essere caldamente consigliato a tutti.



VOTO RECENSORE
75
VOTO LETTORI
80 su 1 voti [ VOTA]
TheDisturbedPriest
Martedì 16 Gennaio 2018, 20.28.56
4
Ha un grosso difetto.. dura poco
Silvia
Martedì 9 Gennaio 2018, 13.21.07
3
Molto carino ad un ascolto veloce, vien voglia di approfondire. Concordo sulla produzione
Tatore
Martedì 9 Gennaio 2018, 11.23.06
2
Bello!
Galilee
Sabato 6 Gennaio 2018, 18.30.35
1
Niente male.
INFORMAZIONI
2017
Century Media Records
Power/Thrash
Tracklist
1. Rat King
2. Tales of Hell
3. The Well
4. Witch Pit
5. The Offering
Line Up
Alex Richichi (Voce)
Nishad George (Chitarra)
Daniel Martinez (Chitarra)
Yoav Ruiz-Feingold (Basso)
Steve Finn (Batteria)
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]