Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Phil Campbell
Old Lions Still Roar
Demo

Pinewalker
Migration
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

21/11/19
SIGNUM REGIS
The Seal Of A New World

21/11/19
DUST
Breaking The Silence

22/11/19
THE WHO
Who

22/11/19
LINDEMANN
F & M

22/11/19
HYPNO5E
A Distant (Dark) Source

22/11/19
BLOOD INCANTATION
Hidden HIstory of the Human Race

22/11/19
LORD MANTIS
Universal Death Church

22/11/19
AVATARIUM
The Fire I Long For

22/11/19
BLOOD EAGLE
To Ride In Blood & Bathe In Greed - Part III

22/11/19
BLOOD INCANTATION
Hidden History Of The Human Race

CONCERTI

20/11/19
AMON AMARTH + ARCH ENEMY + HYPOCRISY
ALCATRAZ - MILANO

21/11/19
SKID ROW + HOLLOWSTAR
PHENOMENON - FONTANETO D/AGOGNA (NO)

22/11/19
EARTH + GUEST
BLOOM - MEZZAGO (MB)

22/11/19
SKID ROW + HOLLOWSTAR + RED RIOT
CAMPUS MUSIC INDUSTRY - PARMA

22/11/19
HEIDEVOLK + GUESTS
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

22/11/19
STRANA OFFICINA + COLONNELLI
THE CAGE THEATRE - LIVORNO

22/11/19
HADDAH + GUESTS
OFFICINE SONORE - VERCELLI

22/11/19
SAKEM + GUESTS
CENTRALE ROCK PUB - ERBA (CO)

23/11/19
EARTH
TPO - BOLOGNA

23/11/19
HELLUCINATION + JUMPSCARE
PHOENIX FEST - FORMIA (LT)

Cryptopsy - Once Was Not
( 6122 letture )
Leader incontrastati della scena death canadese, i Cryptopsy hanno fatto molto parlar bene di loro con i precedenti "Blasphemy Made Flesh" e "None So Vile", targati '94 e '96. Dopo questi primi full-lenght, il gruppo ha visto la partenza del cantante fondatore Lord Worm, rimpiazzato da Mike DiSalvo: un cambiamento che molti fan accettarono, ma che ne lasciò molti altri insoddisfatti. Dopo questo ultimo anno, con la partenza del chitarrista Jon Levasseur, e il ritorno di Lord Worm dietro al microfono, ero molto curioso di sentire questo nuovo album targato Cryptopsy. Musicalmente e stilisticamente i nostri affezzionatissimi non sono cambiati di una virgola. Flo Mounier è e rimane uno dei più devastanti batteristi death sulla faccia del pianeta, e questo album ne è la dimostrazione: blastbeats a ripetizione, doppio pedale sparato e timpani profondi di contorno. Le chitarre di Alex Auburn ricalcano il tipico stile death old school, riff lenti e cadenzati alternati ad altri veloci e catchy, con l'aggiunta di soli e scale apprezzabili. Con la buona performance di Eric Langlois al basso, e della voce marcia e gutturale di Lord Worm, l'album sprigiona coas e violenza. "Once Was Not" comunque non riesce a raggiungere l'apice dei suoi predecessori sopra citati. Nel full-lenght non mancano le sperimentazioni come certi passaggi doom con uso di tastiere o intermezzi puramente jazz-fusion, come nella opener "In The Kingdom Where Everything Dies, The Sky Is Mortal" o nella successiva "Keeping The Cadaver Dogs Busy" che ricordano molto "None So Vile". Ottima la scelta di mettere un intro acustico lento prima della furia di "In The Kingdom...". Altre pezzi che spiaccano nel lotto, le ottime "Carrionshine", "Adeste Infidelis", "The Pestilence That Walketh In Darkness (Psalm 91 : 5-8)" e "Endless Cemetery" sulle quali è praticamente impossibile lasciarsi andare in un headbanging. Assolutamente da comprare.


VOTO RECENSORE
79
VOTO LETTORI
52.87 su 48 voti [ VOTA]
Galilee
Sabato 25 Ottobre 2014, 17.26.56
8
Disco stupendo, secondo solo a None so vile.
P.P.
Sabato 18 Agosto 2012, 15.03.07
7
A me piace molto, non lo trovo tanto osceno come disco, non è None so Vile ma è marcio come i vecchi tempi, lontano dalle cagate degli ultimi tempi...
Undercover
Venerdì 20 Maggio 2011, 14.34.51
6
Non ho ancora capito a cosa serva questo disco, può essere un ottimo fermacarte, un discreto poggialibro ma di sicuro non un album degno del monicker che l'ha prodotto. La voce di Worm è scandalosa, il caro Flo non mi esalta e questo è un sintomo evidente che più di qualcosa non va, mettere su un cd dei Cryptopsy e non venire massacrato da Mounier? E' male. Decisamente al d sotto delle loro possibilità voto della recensione e dei lettori improponibile.
Bloody Karma
Venerdì 20 Maggio 2011, 12.42.03
5
l'inizio del declino dei Cryptopsy, l'abbandono di Levasseur si sente eccome, ed inoltre la voce di Lord Word ha inficiato pesantamente sul qualità finale del disco...
SummerOfTheDiabolicalHolocaust
Domenica 3 Ottobre 2010, 9.33.38
4
I cryptopsy sono uno dei miei gruppi death metal preferiti, mi ritengo un loro gande fan sin dal "Lontano" 1997 quando ascoltai la prima volta un loro brano tratto da "none so vile". RItengo che questi ultimi due album (the unspoken king e once was not) sono assolutamente da dimenticare. Hanno struprato tutto, dai riffs ai vocals. Senza voto.
He_Who_Sleeps
Lunedì 21 Aprile 2008, 14.43.11
3
sono un fan accanito dei Cryptopsy e penso che con la dipartita del geniale songwriter Levasseur (che ha abbandonato definitivamente la scena estrema per esplorare nuovi orizzonti musicali....), seppur sostituito decentemente dal talentuoso Auburn, i canadesi di cui mi ero innamorato sono finiti. con Once Was Not inizia una nuova (triste) era per i Cryptopsy, preludio del recentissimo e disastroso The Unspoken King. Once Was Not è un album decente (sono sempre i Cryptopsy), per quanto mi riguarda terribilmente inferiore ai precedenti. 68/100 (di stima)...
Gianni
Mercoledì 26 Ottobre 2005, 13.12.51
2
Grandioso ritorno!!! Lord Worm è il solo che può cantare nei cryptopsy!!! Impressionante Flo.. secondo menon è un essere umano,troppo veloce e preciso!!!! Non vedo l'ora di vederli dla vivo!!!!!
Renaz
Mercoledì 26 Ottobre 2005, 0.43.03
1
La voce di Worm è così insopportabile...
INFORMAZIONI
2005
Century Media
Death
Tracklist
1. Luminum (1:46)
2. In The Kingdom Where Everything Dies, The Sky Is Mortal (5:21)
3. Carrionshine (3:22)
4. Adeste Infidelis (4:39)
5. The Curse Of The Great (5:22)
6. The Frantic Pace Of Dying (4:33)
7. Keeping The Cadaver Dogs Busy (5:58)
8. Angelskingarden (7:08)
9. The Pestilence That Walketh In Darkness (3:26)
10. The End (2:49)
11. Endless Cemetary (5:20)
Line Up
Lord Worm - Vocals
Alex Auburn - Guitar
Flo Mounier - Drums
Eric Langlois - Bass
 
RECENSIONI
50
79
73
87
92
89
ARTICOLI
19/09/2014
Live Report
CRYPTOPSY + DISGORGE + JUNGLE ROT
Circolo Colony, Brescia - 14/09/14
25/04/2013
Live Report
CRYPTOPSY + CATTLE DECAPITATION + DECREPIT BIRTH + Altri
Rock’n’Roll Arena, Romagnano Sesia (NO), 20/04/2013
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]