Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Mayhem
Daemon
Demo

Pinewalker
Migration
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

14/11/19
GREAT MASTER
Skull And Bones - Tales From Over The Sea

14/11/19
GREAT MASTER
Skull and Bones – Tales from Over the Seas

15/11/19
RAGNAROK
Non Debellicata

15/11/19
RAGNAROK
Non Debellicata

15/11/19
DESPISED ICON
Purgatory

15/11/19
HANGING GARDEN
Into That Good Night

15/11/19
TULUS
Evil 1999

15/11/19
THE DEATHTRIP
Demon Sola Totem

15/11/19
KRATER
Venerare

15/11/19
RAISED FIST
Anthems

CONCERTI

13/11/19
IMMOLATION + RAGNAROK + MONUMENT OF MISANTHROPY + EMBRYO
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

13/11/19
DAVID ELLEFSON
SUPERNOVA - TUORO SUL TRASIMENO (PG)

14/11/19
IMMOLATION + RAGNAROK + MONUMENT OF MISANTHROPY + EMBRYO
TRAFFIC LIVE - ROMA

14/11/19
PROFANATICA + DEMONOMANCY
CENTRALE ROCK PUB - COMO

14/11/19
DAVID ELLEFSON
LET IT BEER - ROMA

15/11/19
CLAUDIO SIMONETTI`S GOBLIN
LEGEND CLUB - MILANO

15/11/19
RIVAL SONS + GUEST TBA
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

15/11/19
IMMOLATION + RAGNAROK + MONUMENT OF MISANTHROPY + EMBRYO
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

15/11/19
PROFANATICA + DEMONOMANCY
SCUUM - PESCARA

15/11/19
ARCANA OPERA + GUESTS
THE FACTORY - CASTEL D'AZZANO (VR)

AA. VV. - This Comp Kills Fascists (Volume 1)
( 2215 letture )

Concepita e compilata da Scott Hull (Pig Destroyer, Agoraphobic Nosebleed) seguendo la tradizione delle leggendarie compliations degli anni ’90 “Cry Now, Cry Later” targate Relapse, “This Comp Kill Fascist” ha l’obiettivo di riunire insieme ben 51 tracce delle migliori band che la scena underground grindcore, hardcore e power violence possa offrire oggi.

La compilation offre rigorosamente brani inediti ed esclusivi di ben quattordici band più o meno conosciute tra cui spiccano, gli Insect Warfare, i Total Fucking Destruction, i Kill The Client e come fiore all’occhiello le nuove composizioni, in oltre dieci anni, dei riformati Agents Of Satan e dei leggendari Brutal Truth; molti dei brani presentano nei testi chiari riferimenti alla politica, in particolare all’ingiustizia sociale, come d’altronde il titolo stesso dell’album poteva farci intuire.

Proprio agli Agents Of Satan spetta il compito di aprire le danze con quattro nuovi brani, in cui dimostrano di essere ritornati alla grande proponendoci il loro collaudato grind sludge , con le chitarre sature a farla da padrone; i Weekend Nachos si guadagnano la sufficenza, con un power hardcore, non brillando certo per originalità nei quattro brani a loro disposizioni.

Grind core abbastanza scolastico per i Kill The Client, anche se in quanto a potenza ed aggressività non hanno nulla da invidiare a band più blasonate ; ben sei tracce a disposizione per gli Spoonful Of Vicodin, con un picco di durata di trentanove secondi, che propongono un hardcore molto ripetitivo e noiosissimo.

Meritano invece un particolare apprezzamento i Maruta, presenti purtroppo con soli due brani, in cui dimostrano di aver saputo evolvere il genere grind con chitarre impazzite ma sempre sotto un pefetto controllo, cambi di tempo azzeccati ed influenze death, soprattutto nell’uso del growl: sicuramente avrebbero meritato più spazio; sempre convincenti anche gli Insect Warfare, tra i nomi più illustri della complilation, che in costante growling vocale presentano quattro canzoni grindcore suonate a velocità incredibile.

Non particolarmente entusiasmanti gli Shitstorm, con un grindcore fin troppo schematico e senza nessun particolare acuto; ci si sposta sul versante punk con i Man Will Destroy Himself che non aggiungono nulla di nuovo al genere in questione.

Arriva il momento dei Total Fucking Destruction che non deludono le aspettative: tre brani perfettamente riusciti con qualche novità che giunge dal suono e dalla maniera in cui viene suonata la chitarra.

Decisamente anonimi i brani dei Chainsaw To The Face e i Magrudegrind, i primi con un grin-death ed i secondi con un semplicie grind che aprono la strada ai ritrovati Brutal Truth; i nostri ripartono da dove li avevami lasciati anni fà e si ripresentano con quello che hanno sempre saputo fare da veri maestri: grindcore ispirato, potente, violento e bellissimo: sicuramente i brani migliori dell’intera compilation.

Compilation che si chiude in maniera abbastanza deludente, ovvero con il grind esilarante, a livello vocale, dei Wasteoid: davvero brutto e inascoltabile!!

A parte questa caduta nel finale devo dire che questa compilation risulta molto valida per conoscere e riscoprire tante band che di questo genere ne hanno fatto un credo e sicuramente anche molto piacevole perchè in fin dei conti il grindcore è divertimento allo stato puro.



VOTO RECENSORE
70
VOTO LETTORI
22.10 su 19 voti [ VOTA]
INFORMAZIONI
2008
Relapse Records
Grindcore
Tracklist
1. Agents Of Satan - Joe Ryder ( Doomryder )
2. Agents Of Satan - Rape 'em All And Let God Sort 'em Out
3. Agents Of Satan - Skrote Skin Mask
4. Agents Of Satan - Kill For Baloff
5. Weekend Nachos - Prioritize
6. Weekend Nachos - If You Come Near
7. Weekend Nachos - Scars
8. Weekend Nachos - Worthless Words
9. Kill The Client - False Flag Attack
10. Kill The Client - Triple Six Bastard
11. Kill The Client - Shithouse Lawyer
12. Spoonful Of Vicodin - Totally Brutal News Exposure
13. Spoonful Of Vicodin - Designer Track Marks
14. Spoonful Of Vicodin - I Don't Lift Weights Or Drive An Suv ( Because I'm Comfy With My Genitalia )
15. Spoonful Of Vicodin - Put That In Your Pipe And Smoke It
16. Spoonful Of Vicodin - Our Explanations Are Longer Than Our Songs
17. Spoonful Of Vicodin - Confession Booth Gloryhole
18. Maruta - Behind The Steel Curtain
19. Maruta - Chemical Tomb
20. Insect Warfare - Information Economy
21. Insect Warfare - Cellgraft
22. Insect Warfare - Disassembler
23. Insect Warfare - Cancer Of Oppression
24. Shitstorm - Paranoid Existence
25. Shitstorm - Burning Alive
26. Shitstorm - Brainwashed
27. Shitstorm - Victim
28. Shitstorm - Controlling
29. Shitstorm - Mince Meat Human
30. Man Will Destroy Himself - Fuse
31. Man Will Destroy Himself - Empty
32. Total Fucking Destruction - Human Is The Bastard
33. Total Fucking Destruction - In The Process Of Correcting Thinking Errors
34. Total Fucking Destruction - Welcome To The Fascist Corporate Wastelands Of America Part One
35. Chainsaw To The Face - Hating Life
36. Chainsaw To The Face - Skewered
37. Chainsaw To The Face - Burnt To Death
38. Chainsaw To The Face - Ripped In Half
39. Magrudergrind - Inevitable Progression
40. Magrudergrind - Heavy Bombing
41. Magrudergrind - Burden
42. Brutal Truth - Forever In A Daze
43. Brutal Truth - You Should Know Better
44. Brutal Truth - Dogs Of War
45. Brutal Truth - Turmoil
46. A.s.r.a. - Chytridiomycosis
47. A.s.r.a. - Cancer
48. A.s.r.a. - Pig Squealer
49. Wasteoid - Drink N Hand
50. Wasteoid - Bangover
51. Wasteoid - Handcuffed And Fucked
Line Up
n.d.
 
RECENSIONI
80
80
s.v.
75
75
s.v.
68
s.v.
s.v.
74
s.v.
s.v.
s.v.
60
80
s.v.
88
75
88
s.v.
70
80
80
s.v.
s.v.
50
s.v.
s.v.
65
70
85
50
70
80
80
93
74
85
65
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]